Informazioni turistiche per le tue vacanze in Croazia

Makarska: natura, contornata da storia e divertimento, per i turisti

Makarska è una riviera, che racchiude ben 60Km di costa.
Parte da Brela ad ovest, e giunge a Gradac ad est.

untitled-1

{IMU_468_60}

Spesso si fa confusione con la Makarska riviera, ovvero quella di cui stiamo parlando noi, e Makarska città.
Makarska città, infatti, Macarsca in italiano, è uno dei capoluoghi presenti all’interno della riviera.

La città, è situata all’interno di una baia, “racchiusa” da due penisole che si trovano nella parte inferiore del parco Naturale del Biokovo.
La cittadina, pur essendo il fulcro del turismo della riviera, è solo una delle tante cittadine appartenenti alla riviera.

Varie sono le attrazioni che la riviera offre ai turisti.
Ma l’elemento cardine del turismo Macarscano, è la natura.

Visibile dalla riviera è l’altissimo monte di Biokovo.
La punta „San Giorgio“, a 1762 m di altezza, richiama molti sportivi amanti del tracking.
Ai suoi piedi troviamo il fiore all’occhiello della riviera, ovvero il parco Naturale del Biokovo, aperto al pubblico, e che racchiude in se tutti i gioielli naturali di Makarska.
Lle vivissime flora e fauna della città offrono ai turisti boschi di pini marittimi e ulivi, spiagge di ghiaia bianca, grotte, ghiacciai, sorgenti naturali e passeggiate per sentieri dove chiunque potrà godersi un pò di aria pura, contatto con la natura, e dei paronami meravigliosi.

Affascinanti anche i laghi del capoluogo: LAGO BLU (Modro jezero) E LAGO ROSSO (Crveno jezero).
I due laghi sono carsici, e sono entrambi interessanti in quanto rappresentano un vero e proprio fenomeno idrografico, in quanto sono stati formati dal crollo di grotte subacquee.
Il primo, che deve il nome all’intenso colore blu delle sue acque dolci, è di ridotte dimensioni, tanto che a volte si prosciuga e rende possibili passeggiate al suo interno.
Il secondo, invece, si estende in maniera vertiginosa in modo verticale, tanto che probabilmente è il lago più profono d’Europa.

{IMU_468_60}

Usiamo il condizionale, in quanto ancora non è stato possibile verificarne la sua profondità, appunto per la difficolta di arrivere al fondo di questo lago che sembra essere un pozzo.

Tuttavia molte sono anche le testimonianze storiche presenti nelle cittadine della riviera.
Chiesa, santuari, e centinaia di antichi e tipici edifici, danno alla riviera ancora più l’aspetto di un qualcosa di „fiabesco“
makarska-from-port

Un esempio ne è il SANTUARIO VEPRIC, dedicato alla Madonna di Lourdes, racchiuso, quasi „isolato“ dal tipo ambiente naturale della riviera, offre un atmosfera cosi rilassante, tranquilla, ospita pellegrini provenienti da tutto il mondo.

Molti poi i servizi a disposizione dei turisti: Bar, alberghi, discoteche ecc..

Infine, concludiamo con una nota sul clima.
Pur variando di qualche grado in base alle cittadine, il clima è mediterraneo in modo quasi omogeneo su tutta la costa, data la vicinanza del mare.
I periodi consigliati sono dunque sempre i mesi tra Maggio e Settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *