Informazioni turistiche per le tue vacanze in Croazia

Noleggio in Croazia

Il noleggio è un servizio utilizzato in tutto il mondo.
Tanti oggetti e prodotti hanno la possibilità di essere noleggiati (DVD, HomeVideo, Software, Computer ecc..); ma il noleggio viene enormemente utilizzato nel mondo del turismo.
In particolare, infatti, vengono noleggiati mezzi, utilizzati da turisti o semplicemente per muoversi all’interno del paese che stanno visitando, o per provare un nuovo mezzo e quindi divertirsi.

Spieghiamo meglio questo concetto.
Innanzitutto il noleggio si differenzia dai servizi simili, ovvero i servizi di charter e di taxi, in quanto quando viene noleggiato un mezzo, viene fornito il mezzo in se.
Dunque niente autista, né altro.

Tra il contraente ed il committente (ovvero tra colui che noleggio, e il proprietario del mezzo noleggiato), viene stipulato un contratto, nel quale vengono decisi i punti del noleggio.
Innanzitutto la durata del noleggio, la distanza massima che si potrà raggiungere col mezzo, quante persone potranno mettersi alla guida del mezzo, ed ovviamente, il mezzo che si scegli;  tutti fattori che ovviamente modificheranno il prezzo del servizio.

Inoltre,  ci sono degli obblighi che sia il contraente che il committente devono rispettare al momento della stipulazione del contratto di noleggio.
Ad esempio, obbligo fondamentale è che il mezzo sia assicurato per il periodo del noleggio, in quanto in caso di sinistri, né il cliente né il committente possono trovarsi “scoperti” nel pagamento dei danni (ecco perché il fattore “numero conducenti” varia il prezzo, perché appunto varia anche il tipo di assicurazione).
Un’altra condizione può essere ad esempio che il conducente debba essere “esperto” nella guida del mezzo, avere ciò un certo numero di anni di esperienza.
Ad esempio le auto non vengono concesse a noleggio ai neopatentati.

Vari sono i mezzi che possono essere noleggiati in Croazia, per divertirsi un po’, viaggiare per il mare, o divertirsi un po’.

Barche a motore, se volete provare l’ebbrezza della velocità “motorizzata” su acqua; barche a vela, se invece volete sentirvi parte attiva della navigazione ed dominare il vento; motovelieri se volete sia l’uno che l’altro; o ancora catamarani (particolare categoria del multiscafo); ecc..


Ricordiamo però che, per la definizione precedentemente detta di noleggio, ovvero che viene concesso il mezzo e non un conducente, colui che noleggia il mezzo deve essere in possesso di un patente o di un documento di idoneità alla guida del mezzo scelto, o perlomeno, deve dimostrare che a guidare tale mezzo sia una persona avente tali requisiti.

Tuttavia, se quest’ultima condizione vi “blocca”, non mancano i classici piccoli mezzi non motorizzati tipici da spiaggia, dunque canoe, pedalò, ecc ecc..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *