Informazioni turistiche per le tue vacanze in Croazia

La vacanza in Croazia, i motivi per sceglierla

La gamma di mete turistiche offerte oggigiorno dalle agenzie turistiche sono offerte a 360°.
Con un aereo, oramai, si può raggiungere praticamente qualsiasi punto del nostro pianeta, spendendo cifre più o meno notevoli.

La risposta dunque, alla domanda che tutti i turisti si pongono prima di intraprendere un nuovo viaggio, “Dove vado questa volta??”, non è affatto facile.

Ma, la risposta, la meta turistica da visitare da noi consigliata è senza dubbio la Croazia.

zlatni-rat1

Certo i gusti sono gusti, e variano da persona a persona, inutile negarlo.
Ci sono anche molti altri bellissime nazioni o città visitabili in tutto il mondo, tuttavia per decidere una meta ottimale da visitare bisogna valutare diversi punti, diversi fattori.

Innanzitutto, cosa offre la meta turistica? Quali attrazioni?

La Croazia offre praticamente di tutto.
Dal mare alla montagna, contatto con la natura, flora e fauna dello più svariato tipo.
Tanto sport, grazie alle cittadine che offrono sport acquatici come veleggio con barca a vela, rafting, canottaggio, ma anche non acquatici, come tennis, calcio, equitazione ecc..
Cultura, con una vasta gamma di musei, tantissimi edifici, costruzioni e monumenti storici, antichi e di una bellezza unica.
Ed anche “divertimento notturno”, con molte discoteche e pub; e buona cucina, con ristoranti, agriturismi ecc..
Secondo Lonely Planet, infatti, ovvero una delle guide turistiche più autorevoli del settore, la Croazia fu inserita al primo posto nel 2005 nella classifica delle mete turistiche mondiali da visitare.

dubrovnik

Fondamentale è ovviamente, anche il prezzo.

La Croazia è una nazionale “popolare”, dai prezzi economici.
Un viaggio per raggiungere la Croazia, è solitamente molto economico.
Questo infatti, grazie alla vicinanza tra l’Italia e lo stato croato.
Neanche la sistemazione provoca problematiche o grandi grattacapi: l’affitto MEDIO per un appartamento 4 posti letti giornaliero, è di 70€, ovvero 20€ in meno rispetto alla media delle altre nazioni; ed inoltre si trovano sistemazioni di tutti i tipi: campeggi, hotel, residence ecc…

Molte agevolazioni e sconti per le famiglie.
I bambini ad esempio, negli alberghi e nelle altre strutture di soggiorno, hanno accesso gratuiti o “pesanti” riduzioni; non si svuotano dunque i portafogli.

La benzina, inoltre, nella repubblica croata costa circa il 15% di meno rispetto all’Italia, e anche nel mangiare si risparmia.
In Croazia, infatti, un Kilo di pesce costa circa 30-35 Euro, circa il 10% in meno rispetto all’Italia.

L’accesso alle spiagge, infine, è quasi sempre LIBERO (certo, non si hanno alcuni servizi tipici delle spiagge private).

Concludiamo con due punti a volte sottovalutati ma fondamentali:
Abbiamo citato prima la vicinanza Italia-Croazia: quest’ultima è infatti una nazione vicinissima al nostro “stivale”, non bisogna dunque affrontare lunghi e scomodi viaggi, magari trascorrendo ore su un auto o su un aereo.
Come se non bastasse inoltre, la Croazia è raggiungibile praticamente attraverso qualsiasi mezzo: Traghetto, aereo, automobile, treno ecc…

Documentazione: Per noi Italiani, un viaggio in Croazia necessità solamente la carta d’Identità. Niente passaporto, dunque, e relative spese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *