Informazioni turistiche per le tue vacanze in Croazia

Isola di Veglia in Croazia

L’isola di Veglia o Krk, dell’arcipelago delle Quarnerine, è la più grande isola della Croazia e di tutto il Mare Adriatico.
Rinomata meta turistica, orlata da deliziose e gradevoli spiagge di ciottolini bianchi per un totale di quasi 2 chilometri, e bagnata da un mare limpido con fondale sabbioso e di un meraviglioso turchese, è una località balneare ove accorrono persone da tutto il mondo.

Bescanuova è infatti la località di villeggiatura più ambita dai turisti, situata nel sud dell’isola, possiede una vasta spiaggia di ciottoli e numerose infrastrutture quali hotel, case vacanza, campeggi e villaggi. Rinomata per i suoi famosi reperti storici (è qui che è stata ritrovata la Tavola di Baška, in alfabeto glagolitico del XII secolo, insieme ad altri reperti di inestimabile valore) offre numerosissimi locali dove gustare le specialità gastronomiche della zona quali la carne d’agnello, preparata in numerosissimi modi diversi.

Verbenico è un centro medievale posizionato su di un dirupo nella parte orientale dell’isola: un susseguirsi di panorami, boschi di abeti, macchia mediterranea e cespugli odorosi, renderanno indimenticabili le passeggiate lungo i sentieri di queste zone, fresche e ventilate soprattutto d’estate, e dotate di numerose infrastrutture accoglienti quali hotel, villette, case vacanza. I paesini nei dintorni, tra viuzze e muri in pietra locale, col campanile parrocchiale e la piccola piazzetta, offriranno sempre qualche caratteristica unica e singolare da ammirare: case in sasso, chiesette sperdute, prati in fiore.

La vetta più alta dell’isola di veglia, è l’Obzova ove organizzare piacevoli passeggiate a piedi per i sentieri, o in mountain bike: le passeggiate si sviluppano all’interno dei sentieri della collina, con i suoi meravigliosi prati, tra i profumi del sottobosco.
Sull’isola ci sono due piccoli laghi naturali, incastonati come gemme preziose nel panorama, ove sarà possibile, nelle giornate ventose, fare windsurf, oppure dedicarsi alla pesca sportiva, effettuare escursioni in battello, o semplicemente con la famiglia fare un picnic all’aria aperta.
Grazie al clima nei dintorni di queste zone si coltivano vigne ed ulivi che oltre ad un panorama senza pari, garantiscono ogni anno prodotti rinomati e venduti in tutta Europa.

La Grotta di Biserujka è situata nella parte settentrionale dell’isola, presso la località di Rùdina, ed è dotata di illuminazione artificaile e sentieri guidati, per favorirne l’accesso ai turisti. Abitata fin dalla preistoria è famosa per le caratteristiche stalattiti e stalagmiti che ne abbelliscono l’ingresso regalando ai propri ospiti sculture naturali di ineguagliabile bellezza.

Sull’isola si trova la cattedrale di Veglia, sede vescovile, e il museo della chiesa dove si ammirano pezzi di straordinaria bellezza, unici in Europa, con reperti antichi rinvenuti nell’isola e disposti in varie vetrine: si tratta di pagine di storia da leggere attraverso questi straordinari pezzi. Qui vengono custoditi anche dipinti italiani dei secoli XVI e XVII.