Informazioni turistiche per le tue vacanze in Croazia

Il mare della Croazia

Il mare è senza ombra di dubbio, una delle attrazioni principali della Croazia.

Insomma, non sono solamente le attrazioni culturali, come monumenti, musei, antiche chiese e palazzi; e tutte le altre attrattive naturali della nazione; a porre la Croazia, le sue cittadine e le sue isole nella classifica delle mete più visitate.

I turisti, infatti, amano recarsi in Croazia per rilassarsi sulle sue fantastiche spiagge, per abbronzarsi grazie allo splendente sole, e nuotare nelle cristalline acque croate.

A bagnare le coste della Croazia, è il Mare Adriatico, ovvero il mare che bagna anche la parte “destra” del nostro stivale.

Lungo circa 800 km e largo mediamente 150 km, per un totale di 132.000 km² di superficie ricoperta.
La sua profondità varia dai “soli” 330 m, a 1222m.

A godere particolarmente del mare della Croazia, sono ovviamente le isole.
Completamente circondate dalle calde acque del Mare Adriatico, basano la loro economia sulle acque salate e sulle spiagge, sia da un punto di vista turistico, sia da un punto di vista commerciale.
Il mare infatti, spesso per le isole ed alcune cittadine croate, serve per la pesca e l’industria navale, molto sviluppate in alcuni capoluoghi croati.

Come dicevamo ad inizio articolo, il mare croato è amato per la possibilità di poter fare dei magnifici bagni e godere di relax sulle spiagge.
Le spiagge croate accontentano tutti i gusti.


Si passa da spiagge composte da ciottoli, o da scogli,  o ancora da ghiaia, ed ovviamente quelle composte da sabbia.
Infine, esistono anche spiagge per nudisti/naturisti e vengono contrassegnate con la sigla “FKK”.

Ma il mare cristallino della Croazia non viene solamente utilizzato dai turisti a questi scopi.
Varie infatti le attività praticabili in acqua, sportive e non:
Windsurf, veleggio (con le barche a vela), surf, ecc… ma anche semplicemente dei tragitti in acqua con i più diversi mezzi noleggiabili o affittabili tramite charting, come ad esempio barche a motore, barche a vela, ma anche semplici canoe ecc.. (vedi appositi articoli).

Ricordiamo inoltre, che è proprio grazie al mare che tutti i capoluoghi turistici presenti lungo le coste croate godono di un clima mediterraneo o perlomeno mite.
Il mare, infatti, mantenendo temperature elevate anche d’inverno, riscalda tutto il suolo limitrofo.

Una risposta a Il mare della Croazia
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *