Informazioni turistiche per le tue vacanze in Croazia



Booking.com

Rabac, una vacanza “in famiglia”

Rabac, in italiano “Portalbona”, è un villaggio della Croazia, precisamente uno dei 16 insediamenti (o “Divisioni amministrative”) di Albona, capoluogo della Regione Istriana.


21
Il piccolo insediamento, basa tutta la sua economia su due fattori:
Il turismo e la pesca.

Alberghi, alloggi, appartamenti, oltre che ristoranti, bar ecc..; Rabac è pronta ad ospitare sino a 10.000 ospiti al giorno, il tutto però, racchiuso dallo spirito genuino ed antico dei pescatori, tanto che il tutto sembra creare un atmosfera “familiare”.

Alcuni pescatori, addirritura, hanno affiancato anch’essi la loro attività principale a quella del turismo.
Chi preferisce, infatti, non utilizzare i metodi e i mezzi tradizionali per viaggiare nelle acque (barche a vela, traghetti ecc..) può salire sul peschereccio di uno dei tanti pescatori di Rabac che offrono la possibilità ai turisti di seguirli nell’imbarcazione per vedere da vicino le azzurissime acque del villaggio e apprendere qualcosa di più sulla pesca.
Un metodo originale di fare turismo.

Altro punto fondamentale del paese è sicuramente la sua gastronomia.
Dotato di decine e decine di ristoranti e gastronomie, i suoi cibi e le bevande sono famosi e prelibati.

Abbiamo detto di come la pesca sia importante per Rabac, ed è per questo che tra le portate principali del paese ci sono aragoste, frutti di mare, e altre varietà di pesce che arrivano direttamente dalle acque del mare croato alle tavole.
Ma non c’è solo pesce nella cucina di Rabac, tanto che ha molto successo anche la sua “cugina casalinga”, fatta di pasta, gnocchi, fagioli, anche se a volte torna il classico elemento del pesce, tanto che in un particolare DESSERT troviamo addirittura del baccala.
rabac
Evento di fama è il Festival della musica che ospita annualmente Rabac, il “Rabac Festival”.
L’evento predilige la musica elettronica, e ha una media di 3000 spettatori ogni anno.

Il Clima è mediterraneo.
Inverni miti ed estati calde, e scarse precipitazioni, grazie alla vicinanza del mare.

Metà consigliata dunque per il relax ed il benessere, pur non mancando come abbiamo visto, occasioni per divertirsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *