Informazioni turistiche per le tue vacanze in Croazia



Booking.com

Laghi in Croazia

Il Lago Rosso (crveno jezero) e il Lago Blu (modro jezero) sono due laghi carsici, in cui predominano vari colori: dal blu del cielo, al verde dell’erba, al grigio delle rocce. Sono situati nelle vicinanze di Imotski, a Spalato, con la particolarità di essersi formati in cave sotterranee ed essere emersi durante un terremoto che fece crollare delle grotte subacquee.
Crveno Jezero ha un diametro di 200m ed è situato in un abisso di rocce rosse verticali, come in un pozzo, profonde 200metri, che lo rendono fiabesco: vi scendono solo alpinisti esperti. Deve il suo nome al color rosso-marrone della sua costa ripida e rocciosa, quasi interamente verticale. La sua profondità non è ancora stabilita, ma si crede sia il lago più profondo dell’Europa.


Modro Jezero, distante 1 km dal Crveno Jezero, è a 250 metri sotto il livello del mare e le acque sono profonde 90metri, Vi si accede attraverso un sentiero passeggiando sul verde fresco dell’erba e incantandosi ai versi allegri degli uccelli;è pure possibile fare bagni. Deve il suo nome al colore blu che lo caratterizza. A volte si prosciuga, lasciando un enrme di stesa di terra e fango.

Senz’altro da non perdere, nel Parco nazionale dei laghi di Plitvice, i famosissimi sedici specchi d’acqua di origine carsica con un susseguirsi di cascate e cascatelle, tra lussureggiante vegetazione, sono una delle più interessanti aree naturalistiche della Croazia.

Laghi di Plitvice

Laghi di Plitivice

Il lago di Vrana o Lago di Laurana (Vransko Jezero) si trova nell’isola di Cherso, ove l’aria è fresca ed il passo è allietato dallo scorrere di piccoli torrentelli. Le colline come il piccolo monte Elmo, chiudono la valle con pendii erbosi di un verde intensissimo. La palude della zona è l’unico posto del litorale croato dove nidificano e vivono aironi nel loro habitat naturale: il lago è stato proclamato osservatorio ornitologico.
Il lago ha come immissario il Skorobica e altri fiumi minori e qui è possibile pescare carpe, siluri, anguille, cefali. La semplice erba lascia il posto ad un vero e proprio insieme di alberi bassi sparsi fra distese di arbusti sempreverdi.
Il lago fornisce di acqua dolce le isole di Cherso e di Lussino. Essendo importante come risorsa d’acqua dolce è vietato fare il bagno e escursioni in barca.

Un incantevole castello templare è situato a Vrana, a nord del lago di Vrana, che è il più grande lago della Croazia. Nei dintorni di questo lago, castello a parte, abbondano rilevanti edifici di interesse storico-culturale, da poter ammirare da lontano mentre a piedi si fanno passeggiate intorno la lago, perché il sentiero è davvero piacevole e in pianura offre un vasto panorama.
Il mare è a soli 800 metri di distanza, cosicchè da poter unire la tranquillità dell’ambiente lacustre, alla bella vita da spiaggia.

Nel Parco nazionale di Mljet nell’isola di Mljet, di fronte a Dubrovnik è compresa la regione di Veliko e Malo jezero (Grande e Piccolo Lago) due laghi salati, uniti fra loro da uno stretto passaggio. Un grande spazio verde con l’erba e panchine ben preservate, offrirà un momento di rilassante comfort ai turisti che si vedranno circondati da una natura fresca e incontaminata. Al centro del Grande Lago si trova una piccola isola sulla quale sorge un antico monastero benedettino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *